Home / Notizie / Falco Editore al Salone del Libro di Torino

Falco Editore al Salone del Libro di Torino

La casa editrice Falco sarà presente per l’undicesimo anno consecutivo, con stand autonomo, nella élite della cultura moderna per eccellenza: il Salone del Libro di Torino. Il luogo dove bellezza e narrazione si incontrano dando vita a un’esperienza intellettuale che va ben oltre il semplice gesto della lettura.

Falco Editore ha deciso di affrontare la sfida della crescita culturale attraverso la passione e le idee, e nella città di Cavour, Einaudi, Gobetti, Gozzano, Pavese, Baricco, si immergerà nell’atmosfera del Salone delle Visioni, com’è stato definito quest’anno, con le migliori opere del proprio catalogo.

Romanzi

Tra le nuove uscite, il romanzo dell’ex direttore del La Nazione e caporedattore del Corriere della Sera, Roberto Gelmini, intitolato La vita opaca, un affresco sul mondo del giornalismo visto da dentro. Il Filo Mancante di Carmine Macchione rievoca atmosfere risorgimentali, mentre Scritto nell’acqua di Nuccia Benvenuto racconta una Roma poetica all’ombra di Keats. La meravigliosa gioventù di Antonello D’Attoma narra di amori che si perdono nel tempo; mentre ComeTe, primo romanzo del giornalista Carlo Minervini, racconta il viaggio di un collezionista di luoghi alla ricerca della salvezza. Il cacciatore di meduse di Ruggero Pegna narra invece la vicenda di un bimbo somalo sfuggito agli orrori della guerra e approdato in Italia. Lo struggente Trecento secondi, dell’autrice ternana Patrizia Fortunati, è un omaggio ai padri separati e alla loro vita, mentre il memoir Fuori dalla nebbia. Due vite all’ombra di Giovannino Guareschi, scritto a quattro mani da Giancarla Minuti Guareschi e Concetta Cirigliano Perna, racconta una vicenda poco nota del grande autore di Don Camillo e Peppone. Sei un mito di Stefania Zanda evoca narrazioni mitologiche, mentre Kadamou, di Antonio Bruscoli, racconta l’Africa nera ai tempi dell’Isis.

Thriller

Fresco di stampa, La valle del Castigo è un bellissimo noir “catartico” scritto dallo psicoterapeuta Paolo De Pasquali, mentre Il sangue del Siam è il secondo romanzo di Giuseppe Benvenuto. Tra i migliori thriller dell’anno, il mozzafiato Silenzi di Porpora, scritto dal Maggiore dei RIS di Messina Carlo Romano.

Saggistica

Alda Merini e Michele Pierri, un amore tra poeti di Tony di Corcia è un meraviglioso affresco sulla poetessa dei Navigli; Maleducati. Distruggere la scuola pubblica e vivere felici di Vito Piazza è un racconto della buona scuola (ma anche di quella cattiva) visto da dentro. Ogm. Ogni giorno mangiamo Cibo 2.0 è un dialogo sull’alimentazione moderna, scritto da Federico Baglioni e Marco Furio Ferrario; mentre Al servizio dell’(in)giustizia italiana del giudice Barbara Cerminara è un viaggio nel mondo giudiziario del nostro Paese.

La psicoterapeuta Isabella D’Attoma propone invece lo studio sui malesseri giovanili Mia madre non mi ama, mentre Viviamo in positivo col pensiero felice di Costantino Mazzanobile è un inno alla gioia in questi tempi oscuri. Il grande inferno bianco, del dottor Giuseppe Perrotta, è un ricordo epistolare della grande campagna di Russia.

Inchieste

Morbi et Orbi. Pedofilia, omosessualità e fede nella Chiesa di oggi di Marco Angilletti è un coraggioso viaggio in alcune torbide realtà che inquinano la Chiesa moderna. Il coraggio di dire no è un libro interamente dedicato da Paolo De Chiara alla sfortunata Lea Garofalo, mentre Difendersi dalle banche. Vademecum per risparmiatori e investitori, scritto sotto lo pseudonimo di Giovanni Iban da un dirigente di banca nazionale è una guida per il consumatore contro lo strapotere delle banche; Scintilla AT20. Il buio dell’Aids e la scoperta di Arnaldo Caruso, della giornalista Rosalba Baldino, racconta la straordinaria scoperta e la speranza per i malati di Aids. In tema di mafia, Onore e dignitudine di Ludovica Ioppolo e Sabrina Garofalo è un viaggio nel mondo femminile legato gli ambienti mafiosi, mentre L’antimafia dei fatti è l’esperienza di Angela Napoli contro la criminalità. Quando l’università fa anche antimafia, infine, è una rassegna di lezioni di Orfeo Notaristefano presso l’ateneo di Chieti-Pescara.

Letteratura per ragazzi

Eustachio Naumann, le montagne camminano è il richiestissimo nuovo libro di Assunta Morrone, che racconta le vicende di un giovane falco grillaio. Alastò, storia di un cardellino è invece il nuovo libro di Grazia Fasanella. Àntica. Mi sveglio nella luce è l’atteso sequel del vendutissimo Àntica, di Agostino Massimo Mano, che tanto successo ha riscosso soprattutto tra i più giovani.

Il 29° Salone Internazionale del Libro di Torino si tiene nei Padiglioni 1, 2, 3 e 5 di Lingotto Fiere da giovedì 12 a lunedì 16 maggio 2016. L’inaugurazione, alle 10.30 di giovedì 12 maggio, è affidata al Ministro per i Beni, le Attività Culturali e il Turismo Dario Franceschini.

Falco Editore esporrà i propri volumi nel padiglione 2 presso lo stand G126-H125. Il tema di quest’anno sarà “Visioni”.

Il Salone 2016 in sintesi

Sono oltre 1.000 gli editori presenti al Salone 2016, chi con proprio stand, chi all’interno di spazi collettivi e istituzionali. Tutti confermati i marchi editoriali, dai grandi gruppi ai piccoli e medi editori. Un gradito ritorno quello di Donzelli. Ritorna Amazon che debutta il suo nuovo marchio di editoria cartacea APub. Presente per la prima volta l’Istituto Luce.

Settanta i nuovi espositori che debuttano al Salone. Fra loro La Conchiglia di Capri, raffinato libraio-editore di scuola napoletana, estremamente curato nella scelta cartaria e tipografica e molto attivo sul fronte degli incontri fra le culture del Mediterraneo. E i 24 editori indipendenti dell’Incubatore, che festeggia 10 anni: provengono da tutta Italia e hanno meno di due anni di vita.

I convegni e dibattiti in programma sono a oggi 1.222, cui andranno ad aggiungersi quelli del Salone Off. Trentasette le Sale Convegni e Laboratori, compresa le nuove Sala Romania e Sala Babel.

A oggi sono già oltre 500 gli operatori internazionali accreditati all’International Book Forum, di cui più di 250 stranieri provenienti da 41 Paesi. Fra gli editori rappresentati all’Ibf, i francesi Flammarion, Gallimard e Xo; i tedeschi Piper, Suhrkamp, Kunstmann, Hanser e Alexander; gli spagnoli Anagrama, Narcea e Sexto Piso.

I Paesi presenti al Salone con un proprio stand: Albania Azerbaijan e Romania, che ha realizzato e dato il suo nome a una sala convegni dotata di 50 posti e che – accanto alla propria programmazione – ospita numerosi incontri di Officina ideati per valorizzare il ruolo dei piccoli editori.

Le Istituzioni nazionali italiane sono rappresentate da Presidenza del Consiglio dei Ministri, Miur – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Ministero della Difesa, Cnr – Centro Nazionale delle Ricerche.

Dopo Calabria, Veneto e Lazio, la Regione Ospite d’onore nel 2016 è la Puglia. Le altre Regioni Italiane presenti con un proprio spazio sono Basilicata, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Piemonte, Sardegna, Toscana e Valle d’Aosta.

Area Startup. Quest’anno debuttano al Salone 10 nuove startup selezionate attraverso la call internazionale lanciata dal Salone per i migliori progetti di editoria digitale.

Casa Cookbook. Sono 25 gli espositori presenti quest’anno. Tra le novità: Cucchiaio d’Argento, FunnyVegan, CEF publishing, Luca Maroni – Sens e Moka Libri. Torna Phaidon Press, brand internazionale con sedi a Londra, Parigi, Barcellona, Milano, Tokyo  e New York.

Nello spazio Collettiva editori per ragazzi sono 12 gli editori presenti: Biblioteca dei Leoni, Eli – La Spiga edizioni, Grappolo di Libri Editore, Erba Moly, Italy for Kids, Kite edizioni, Lo editions-Officina Libraria, Sestante edizioni, Teke Arcobaleno, Uovonero, Edizioni Curci, Carthusia.

Fra le novità più rilevanti, il biglietto ridotto che da 9,00 € scende a 8,00 (invariato a 10 € l’intero), e l’introduzione del nuovo biglietto ridotto preserale a soli 5,00 €, valido dopo le ore 18 e per il quale è stata ideata una nuova striscia di eventi e concerti serali con grandi nomi della musica italiana. Tutti i biglietti possono essere acquistati in prevendita online su salonelibro.it.

About falcoeditore

Check Also

locandina Nina

Presentazione “Bagliori tra le Nuvole” di Antonella Giordano

La Biblioteca Storica ti invita Il 14 marzo 2018, alle ore 17.00, la Biblioteca Storica ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *