Home / Immagini / Falco Editore alla fiera Più Libri più Liberi di Roma

Falco Editore alla fiera Più Libri più Liberi di Roma

Dopo il Salone del Libro di Torino, gli innumerevoli festival letterari e gli eventi sparsi per l’Italia, Falco Editore si conferma protagonista nel mondo editoriale che conta. Dal 4 al 8 dicembre, infatti, la casa editrice fondata da Michele Falco sarà a Roma per la Fiera Più Libri Più Liberi, uno degli appuntamenti più attesi e sentiti dal punto di vista culturale nella città capitolina.

Evento di punta della presenza di Falco Editore a Roma sarà, nel giorno culminante, quello dell’Immacolata alle 12, la presentazione del nuovo libro della psicoterapeuta Isabella D’Attoma, intitolato Mia madre non mi ama.

Tra i numerosissimi titoli che sarà possibile trovare nello stand riservato alla casa editrice, si possono annoverare i romanzi Il cacciatore di meduse, struggente vicenda di un bimbo somalo che attraversa l’Africa e raggiunge le coste siciliane, raccontata da Ruggero Pegna; L’adolescenza segreta di Karen, di Natale Vulcano; Silenzi di Porpora, thriller mozzafiato scritto dal Maggiore dei RIS di Messina Carlo Romano; o il bellissimo Trecento secondi, dell’autrice di Terni Patrizia Fortunati. Per non parlare del romanzo biografico, il memoir Fuori dalla nebbia. Due vite all’ombra di Giovannino Guareschi, scritto a quattro mani da Giancarla Minuti Guareschi e Concetta Cirigliano Perna; o de Il grande inferno bianco di Giuseppe Perrotta e La Cicatrice della pugliese Federica Marangio. Tra le nuove uscite, da segnalare anche Scritto nell’acqua di Nuccia Benvenuto.

Tra i saggi, il nuovo libro di Tony Di Corcia racconta un pezzo inedito della vita della grande Alda Merini: la storia d’amore con il poeta Michele Pierri. Sul tema della scuola, l’ultimo testo del saggista più letto in Italia Vito Piazza, con Come distruggere la scuola pubblica e vivere felici. Da segnalare poi un titolo di grande attualità, al tempo di Isis e immigrazione: Kadamou. L’Africa negli occhi di un medico italiano, scritto da Antonio Bruscoli, appartenente a Emergency.

Tra le inchieste di grande attualità, da annoverare Onore e dignitudine, storie di mafia e dolore, di Ludovica Ioppolo e Sabrina Garofalo; la guida Difendersi dalle banche. Vademecum per risparmiatori e investitori, scritto sotto lo pseudonimo di Giovanni Iban da un dirigente di banca nazionale; il saggio-intervista Scintilla AT20. Il buio dell’Aids e la scoperta di Arnaldo Caruso, scritto dalla giornalista Rosalba Baldino. O, ancora, l’inchiesta di Giovanna Ruggiero sul prestigio romano, in Salotto e potere: i segreti di piazza di Spagna

Ma ci sono anche libri di denuncia civile, come Il coraggio di dire no, inchiesta di Paolo De Chiara sulla triste vicenda di Lea Garofalo; Maschere di vetro e polvere, di Jesa Aroma, sul tema della violenza di genere; o I cavalli di Murer, romanzo leggero e piacevole sul grande tema dell’Elzheimer, scritto da Gianpiero Adornato; o ancora, Droghe da stupro, della criminologa Monica Capizzano, o L’antimafia dei fatti, dell’onorevole Angela Napoli.

About falcoeditore

Check Also

PROVA3

Falco Editore #SalTo30

Dopo il Salone del Libro di Torino, gli innumerevoli festival letterari e gli eventi sparsi ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *