Vedi il carrello “Anche un mafioso ha una coscienza” è stato aggiunto al tuo carrello.
Il ballo in maschera

Il ballo in maschera

€12.00

Pagine: 140
ISBN: 978-88-96895-80-1
Formato: 15×21

Un giovane meridionale, emigrato prima a Torino e poi a Roma, spende appassionatamente la sua gioventù, vissuta nel cuore della grande cronaca sociale e sindacale degli anni ’70, alla ricerca di un altrove politico ed esistenziale che l’Italia di allora non può offrirgli e che, in definitiva, per un uomo forse già trasferito in un’utopia cieca di fronte al concreto qui e ora, è – in sostanza – un altrove inesistente.

Si tratta di un singolare Bildungsroman di un giovane che finisce paradossalmente non “formato”, ma travolto o indotto alla rinuncia da un mondo che egli aveva tentato di regolare con le proprie visioni economiche e politiche, in definitiva, solo ideologiche. La biografia di un personaggio – Roberto – portatrice di anni storici, vissuta dall’interno del proprio inevitabile filtro emotivo-conoscitivo. Biografia, tutto sommato e a suo modo, “fedele” a se stessa. Anche se drammaticamente destinata a essere delusa (non vinta) dalla grande historia, così come essa si è presentata nell’ultimo quarto del Novecento e nei primi anni del nostro secolo.
L’autore ha saputo aggiungere il valore della scrittura creativa (specificatamente romanzesca) al merito di quella socio-antropologica, storica, letteraria, e la lettura è scorrevole e rapida. Del resto, la dinamica propulsiva di un intreccio narratologicamente sagace spinge il lettore a “consumare” velocemente l’intera storia.

Categoria:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il ballo in maschera”