Il volo della farfalla

Il volo della farfalla

5 su 5 in base a 1 valutazione del cliente
(1 recensione del cliente)

€12.00

Monia Avolio

Pagine: 120
ISBN: 978-88-96895-70-2
Formato: 15×21

Anna ascoltava attenta, un velo di commozione si posò sui suoi occhi. Rimase in silenzio. «Mi accorsi che dal suo collo pendeva un ciondolo. Era una farfalla in volo, l’accarezzai e dietro trovai un’incisione: 6 marzo 1973. Era l’unico simbolo che la legava alla sua vera madre. Lo nascosi e glielo regalai qualche anno fa, ma non le ho mai raccontato la verità!», Anna allora l’abbracciò e gli occhi le si riempirono di lacrime. […]

Categoria:

Descrizione prodotto

 

1 recensione per Il volo della farfalla

  1. 5 di 5

    :

    Anna nasce in uno di quei paesi del sud immerso nella natura e nell’isolamento meridionale degli anni ’60, è una visionaria oppressa da suo padre-padrone, è una sognatrice circondata da due amici che non si separano mai da lei (Giulia unica vera amica per tutta la vita e Michele). Anna è la protagonista di questo romanzo, Il volo della farfalla. Una creatura capace di vivere due volte e di risorgere dalle sue ceneri come la fenice. Partirà alla volta di Firenze senza salutare nessuno per sfuggire ai pregiudizi di una società ancora troppo chiusa, arriverà in una città che le dà molte possibilità e le farà conoscere il vero amore, naturalmente quello irrealizzabile e tormentanto altrimenti non sarebbe vero…Attraverserà peripezie di tutti i tipi, lo scontro generazionale, la differenza dei ceti sociali, la libertà e il tormento. Tornerà al mondo paradossalmente staccando col suo passato, anche quello più recente, per prendere possesso, di nuovo con coraggio, della sua vita vera mettendo al mondo le figlie nate avute dal suo grande amore perduto e poi separate alla nascita. Una storia ciclica che vede la vita di Anna dischiudersi in un cerchio che si concluderà nel ritorno alla terra natìa e col ritrovamento dei suoi affetti e della sua famiglia. Si tratta di un volo, si, un volo di quelli fatti senza pensarci su tanto, il volo di una creatura polimorfa che è sempre femmina e che per questo motivo saprà rialzarsi e riprendersi tutto ciò che ha sempre voluto: amore, amicizia, dolore catartico. Una bella prova di scrittura quella di Monia Avolio, autrice di questo romanzo edito in Calabria da Falco Editore. 120 pagine di emozione pura, di riflessioni profonde e di cose che potrebbero capitare a ognuno di noi. Una lettura per chi cerca risposte, per chi si chiede ancora: “Restare a sud o emigrare al nord?”

Aggiungi una recensione