pipposono

Libro bianco su Cosenza Vecchia

€15.00

ASSOCIAZIONE DOSSETTI-AA.VV.

Genere: saggio
Pagine: 287
Prezzo: euro 15
Formato: 14×22 cm
Legatura: brossura
Isbn: 978-88-6829-178-5

 

Questo Libro bianco su Cosenza Vecchia, che vede la luce dopo due anni di appassionato lavoro, vuol essere insieme un omaggio a Giuseppe Dossetti e un servizio a Cosenza, fondato sul presupposto dell’assoluta identità tra la città e la sua parte antica, che dell’area urbana tutta è cuore e radice. Ovvero: non c’è Cosenza senza il suo grande centro storico, amatissimo dai cosentini, negli anni divenuto inesorabilmente periferia degradata per la scarsa lungimiranza, con poche eccezioni, di chi avrebbe dovuto invece guardare lontano.
Dossetti nel Libro bianco su Bologna parlava di “quartieri organici”, diceva che la città è un “organismo morale” e s’impegnava a far sì che lo sviluppo di Bologna “serv[isse] non all’arbitrio individualistico ma allo spirito comunitario”. Crediamo di poter dire che il Dossetti del 1956 parla anche ai cosentini del 2016; e a quell’esperienza, si parva licet, ci siamo ispirati. E abbiamo fatto nostra la frase-architrave che dà il titolo alla Parte prima del Libro bianco dossettiano: “Conoscere per deliberare”, ovvero fornire a coloro che amministrano una città gli strumenti per decidere consapevolmente, senza subire gli eventi, ma governandoli e indirizzandoli verso la realizzazione del bene comune.

Categoria:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Libro bianco su Cosenza Vecchia”