Memoria e coscienza di Luca

Memoria e coscienza di Luca

€15.00

 

ANTONIO SIINARDI
Pagine: 256
ISBN: 978-88-89848-41-2

Formato: 15×21

Luca Zenardi, figlio, da una parte, della plebe contadina invischiata nelle lotte del brigantaggio e, dall’altra, di quegli eroi ingenui e romantici che combatterono strenuamente e immolarono la propria vita durante la Prima Guerra Mondiale, ripercorre a ritroso, attraverso i lumi della memoria e della coscienza critica, gli avvenimenti del suo passato, il suo iter di formazione da adolescente e giovinetto prima, e di uomo adulto poi. Quello intrapreso da Luca è un viaggio nato dall’ottimismo dell’età giovanile in ricerca di un’affermazione lavorativa nella società, e che arriva al disincanto negli anni più maturi, quando ormai la vita è un’ineluttabile sintesi di circostanze e di fatti quasi estranei alla propria volontà.All’apice della sua parabola esistenziale, frutto di una progressiva maturazione professionale e affettiva, Luca finirà per rendersi conto di quanto sia stato il tempo vissuto e forse perduto, maturando l’amara consapevolezza di non aver avuto un destino pari all’attesa: dall’erba della sua bontà, può solo raccogliere la gramigna dell’ingratitudine.

Categoria:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Memoria e coscienza di Luca”