In offerta!
Silvestri cop_x_stampa

I racconti del Castello

€15.00 €12.50

Autore: Palma Silvestri

Titolo: I racconti del Castello

 

Formato: 14,5×21,5 cm

Pagine: 166

Copie da stampare: 400

Carta interna: avoriata 90 gr uso mano

Stampa interna: bianco e nero

Copertina: plastificata opaca 300 gr

Stampa Copertina: 4 colori

copertina senza alette

 

Palma Silvestri nasce all’isola del Giglio negli anni del secondo dopoguerra. All’età di 17 anni, grazie all’Assistenza per i Minori Orfani, si trasferisce a Grosseto, dove consegue il diploma per Segretario d’Azienda. Da sempre amante delle Arti e delle Lettere, da adulta frequenta l’Accademia di Belle Arti di Brera e i relativi corsi propedeutici all’insegnamento. È stata docente di Arti Grafiche presso il comune di Milano, oltre che responsabile del corso di Tecniche grafiche per adulti. Ha partecipato a diversi concorsi letterari, aggiudicandosi il III posto: Parole in volo dell’associazione Cascina Linterno (2013, Mi) con la poesia Estate gigliese; Concorso delle fiabe Rio Barbaira (2008) di Rocchetta Nervina (Im) con il racconto Storia di ruscello arrabbiato; infine il prestigioso Donne tra ricordi e futuro (2015), con il romanzo breve Mariamatta, confluito in questa raccolta.
Nel 2005 ha pubblicato il libro Nella mia isola. Palmenti e Capannelli. Frammenti di memorie all’isola del Giglio (Edizioni Nuove Scritture).
La gigliese castellana Palma Silvestri, con I racconti del Castello, continua il pensiero di affettuosa partecipazione verso i suoi cari paesani. Pensiero iniziato nel 2005 con la stampa del libro Nella mia isola, ricerca sui palmenti della campagna gigliese, in un tempo lontanissimo testimoni di fatica, sagacia e dell’impegno al lavoro degli antichi abitanti del Castello, il Paese protagonista assoluto delle loro storie pulsanti di vita e umanità. Storie belle, ma anche tristi, come quella di Maria, che matta non era. Vero inno d’amore.
Un coro che si eleva sui tetti di un Paese oggi quasi vuoto, ma non spento, perché sino a quando la memoria resiste, vive la coscienza storica da tramandare a chi viene dopo di noi. Allora leggiamo e, in un turbinio di emozioni, sentiremo le voci, i canti, i fatti di un Paese che ha dato, accogliendo nel suo allegro girotondo la vita di tutti, nell’abbraccio delle mura.
Con I racconti del Castello tornano alla luce frammenti di storie e pensieri di un piccolo grande scoglio di nome Giglio e si accende la ribalta sul Paese da Palma tanto amato: il Castello.
Franca Silvestri Ottaviani

Il Premio letterario Donne tra ricordi e futuro è riservato alle donne che vogliano ripercorrere e raccontare le proprie e altrui esperienze di vita sul filo della memoria, valori, tradizioni, ricordi, emozioni passate e ancora presenti. Un omaggio alle donne che hanno seguito la famiglia alla ricerca di un futuro migliore e attraverso la scrittura hanno curato il ricordo, il territorio, le persone.

Categoria:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I racconti del Castello”